Fascicoli Tecnici

Fascicoli Tecnici

Timage si occupa dell’elaborazione di fascicoli tecnici per le “macchine” e documentazione tecnica pertinente per le “quasi macchine” ai sensi della Direttiva Macchine 2006/42/CE.

La direttiva macchine richiede che per ogni macchina fissa, mobile, trasportabile e di sollevamento / spostamento siano presenti alcuni documenti fondamentali per la valutazione della sicurezza e dell’analisi dei rischi, definendo i requisiti essenziali ai quali devono rispondere in occasione della progettazione, fabbricazione e funzionamento prima della loro immissione sul mercato.

Inoltre devono riportare su di esse la marcatura CE, senza la quale non possono accedere al mercato comune europeo e nemmeno a quello italiano.

COSA CONTIENE IL FASCICOLO TECNICO

Il fascicolo tecnico è una raccolta di documenti tecnici che descrivono nel dettaglio le scelte progettuali e realizzative di una macchina (schemi, disegni tecnici, calcoli strutturali, caratteristiche dei materiali commerciali, motivazioni di scelte, valutazione dei rischi, ecc.).

In particolare, deve essere dettagliata la valutazione dei rischi, esplicitando il metodo d’analisi e la procedura eseguita per la valutazione.

Il fascicolo è obbligatorio per tutti i paesi della comunità europea e bisogna dunque prevederlo e analizzarlo in sede progettuale.

Il fascicolo tecnico contiene diverse sezioni di approfondimento, di seguito trovate i contenuti principali:

  1. Dati del fabbricante
  2. Dati identificativi del prodotto: es. modello, num di serie e così via;
  3. Definizione dei limiti del prodotto: a chi è destinato il prodotto, dove può essere reperito, accorgimenti di trasporto e installazione, come smaltirlo ecc;
  4. Descrizione del prodotto: disegni, schemi e/o foto per definire chiaramente il prodotto e le sue parti;
  5. Test Report: su limiti di carico, problemi elettrici, rumore o tutto ciò previsto da normative di prodotto specifiche;
  6. Dichiarazione di Conformità: può anche essere presentata al di fuori del fascicolo tecnico
  7. Marcatura CE: inserimento dei pittogrammi relativi;
  8. Valutazione del rischio: analisi e valutazione secondo le norme tecniche specifiche.

Ricordiamo che il Fascicolo Tecnico è un documento strutturato secondo le esigenze del fabbricante poiché deve essere conservato presso la sua sede e rimanere sempre disponibile per il consulto da parte delle autorità.

Esso viene inoltre corredato di una copia del Manuale delle Istruzioni per l’Uso della macchina, in modo da conoscere e verificare in ogni momento il documento che sarà consegnato all’utente finale insieme ad ogni macchina.

FASCICOLO TECNICO PED O ATEX

Per alcune categorie di macchine è necessario realizzare dei fascicoli tecnici supplementari per rispettare le normative alle quali devono sottostare. Il fascicolo tecnico PED richiesto dalla Direttiva Apparecchi a Pressione o il fascicolo tecnico ATEX, richiesto dalle normative 2014/34/UE e 99/92/CE per la regolamentazione delle apparecchiature in zone a rischio esplosione, e per la salvaguardia degli operatori in atmosfere esplosive.

LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO

La valutazione del rischio è un’analisi preventiva tesa a minimizzare i possibili rischi derivanti dall’utilizzo della macchina. Questa attività viene svolta dai nostri tecnici specializzati, ingegneri qualificati in grado di analizzare i rischi e definire la prassi corretta a minimizzarlo. Il nostro staff si occuperà inoltre di ricercare e applicare la corretta simbologia sulla macchina, al fine di realizzare la Dichiarazione di Conformità attestante i requisiti di sicurezza.

X